Conosciamo i nostri ospiti: Barbara De Rigo, Gruppo De Rigo

Producono e distribuiscono occhiali da vista e da sole in tutto il mondo. Sono il Gruppo De Rigo. Per Non è magia, è solo strategia! 2018 sono rappresentati dal Direttore Marketing, una delle loro voci.

Sul palco di Non è magia, è solo strategia! 2018 salirà Barbara De Rigo, che racconta l’azienda di famiglia, arrivata al quarantesimo anniversario, come impegno, passione e tanta condivisione. Sono gli stessi valori a cui fanno riferimento molte delle persone che, direttamente o indirettamente, lavorano con questo gruppo e ne rappresentano le innumerevoli voci, celebrate in un progetto video elaborato e immediato allo stesso tempo, composto da tanti contributi. Mettiamoci in ascolto.

Nel vostro settore siete forse l’unica grande azienda dell’occhialeria nazionale ancora totalmente italiana. È magia?
R. Come dice il titolo della conferenza, non è magia, ma impegno, passione e grandi sacrifici; il tutto condito da intuizioni imprenditoriali e una buona dose di fortuna.

Cosa deve far parte oggi della strategia di un’azienda, secondo Barbara De Rigo?
R. Innanzitutto un’idea chiara e condivisa degli obiettivi a medio e lungo termine, poi differenziazione, rapidità e attenzione maniacale al mercato. Il mercato oggi propone mille alternative diverse: bisogna avere la capacità e la lucidità di definire quali sono le più consone al DNA dell’azienda.

“We share the vision” è il pay-off aziendale. Perché condividere è importante?
R. Perché saper ascoltare i collaboratori, i clienti e il mercato è fondamentale per crescere. Il successo arriva se tutti lavoriamo per un obiettivo comune e condiviso.

Qual è il tuo motto e perché?
R. “Non perdo mai, o vinco o imparo”. Credo non ci si debba mai arrendere, se si vuole raggiungere un obiettivo, e credo che le delusioni servano a crescere e ad imparare per poi ripartire con immutata grinta ed entusiasmo.

Quanto conta la motivazione delle persone che lavorano in azienda e come fare a mantenerla?
R. La motivazione è fondamentale, a volte compensa anche qualche lacuna a livello professionale. Non è facile riuscire a far sì che le persone la mantengano nel tempo, ma credo che il sentirsi valorizzati e il sentire di essere parte integrante di una squadra faciliti molto questo compito. Sentirsi dei numeri, come spesso accade in grandi aziende di successo, alla lunga logora.

Per il 40esimo dell’azienda, in questo 2018, fate conoscere con vari video e un blog alcuni dei vostri dipendenti. Com’è nata l’idea?
R. L’azienda per noi sono le persone e quindi ci è sembrato naturale che fossero loro a raccontarla.

Vuoi ascoltare Barbara De Rigo, Direttore Marketing House Brand e Corporate Communication Gruppo De Rigo?
L’evento è sold out. Puoi seguire la diretta dalla pagina Facebook di Imago Design.